Lunedì, 27 Aprile 2015 08:12

Dai un ritmo al tuo sangue: dona!

Dai un ritmo al tuo sangue: dona!

Martedì 21 aprile 2015 il Centro di Raccolta Mobile di Avis Provinciale Milano ha fatto visita all’Istituto “Alessandrini” di Vittuone, per avvicinare gli alunni delle classi di terza superiore al tema della donazione del sangue.

Il Centro Mobile Avis è un automezzo lungo ben 15 metri, attrezzato per le donazioni di sangue, con quattro poltrone e tutto quanto necessario per il comfort dei volontari. Un vero e proprio centro di raccolta viaggiante. 

I ragazzi, infatti, sono stati protagonisti del progetto “Dai un ritmo al tuo sangue: dona!”, promosso dalle Sedi Comunali del magentino in collaborazione con la dott.ssa Garavaglia Letizia.

Gli studenti, all’interno del progetto, hanno cercato di comprendere le motivazioni che spingono i cittadini a diventare donatori di sangue, e di capire come una sacca di sangue in molti casi può fare la differenza nel salvare vite umane.  Realtà che a volte sembrano così distanti e lontane dalla vita di tutti i giorni, ma che sono state presentate attraverso video e filmati, in cui si sono in cui si sono potuti immedesimare, per comprendere come la solidarietà e l’altruismo spesso sono un’occasione di crescita. 

La presenza del Centro Mobile, definita dai ragazzi “camioncino”, ha sicuramente affascinato i ragazzi, perché hanno avuto modo di vedere direttamente la strumentazione utilizzata dai medici per le donazioni di sangue: i ragazzi si sono seduti sulle poltrone dei donatori e hanno seguito passo il percorso del donatore, senza tuttavia donare il sangue, cosa che potranno fare quando saranno maggiorenni.

Un esempio positivo di come i ragazzi, grazie alla loro impulsività e spontaneità, sanno lasciarsi coinvolgere e comprendere da un tema molto delicato e importante e sono in grado di comprendere come la donazione di sangue è ancora oggi un gesto fondamentale per il sostentamento della nostra società, nonostante l’impronta individualista delle società attuali. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.